Regolamento

REGOLAMENTO GENERALE DEL CAMPING VILLAGE


Il presente regolamento viene consegnato al momento dell’arrivo. È esposto all’Ufficio Accettazione ed all’interno del Camping Village Pino Mare. L’entrata in campeggio costituisce quindi la sua integrale accettazione.

1. L’Ospite all’arrivo deve presentarsi all’ufficio accettazione con un documento di riconoscimento valido per sé e per ciascun componente il proprio nucleo ai fini delle registrazioni di legge. Alle persone così registrate verrà consegnato il camping-pass ed un braccialetto identificativo. È fatto obbligo di indossare il braccialetto per tutta la durata del soggiorno. L’accesso e la presenza all’interno del Camping Village Pino Mare di persone non autorizzate comporterà l’allontanamento dal campeggio e la denuncia per la violazione del regolamento di Pubblica
Sicurezza, degli articoli 633-614-624 del codice penale italiano.

2. L’ingresso e l’uscita per gli ospiti sono consentiti dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 23.00. Solo per gli ospiti in partenza che hanno fatto il check–out il giorno precedente, è consentita l’uscita dal campeggio a partire dalle ore 7.00.

3. Gli Ospiti che rientrano dopo le ore 23.00, dovranno lasciare i loro veicoli all’esterno del Villaggio e potranno entrare solo a piedi.

4. I campeggiatori devono rispettare l’altrui quiete in qualsiasi momento. In particolare durante l’orario del silenzio (dalle ore 13.00 alle ore 15.00 e dalle ore 23.00 alle ore 7.00) è vietato l’uso dei veicoli a motore, televisori, radio, apparecchi o altri oggetti fonte di rumore e non è consentito il montaggio o smontaggio di tende/verande. NEI GIORNI DI SABATO E DOMENICA E PER TUTTO IL MESE DI AGOSTO, L’ORARIO DEL SILENZIO SERALE POTRÀ SUBIRE UNA PROTRAZIONE FINO ALLE ORE 24.00.

5. I signori visitatori sono ammessi al Villaggio previa consegna del loro documento di identificazione, per il tempo massimo di un’ora; dopo la quale sarà addebitata la tariffa in vigore. I clienti sono tenuti a prendere visione del regolamento e delle tariffe del Villaggio.

6. Gli ospiti devono presentarsi alla cassa il giorno prima della partenza per regolare il conto del soggiorno e restituire il tagliando di controllo auto, in caso dismarrimento dello stesso, pagare euro 5.00 l’uno. Isoggiorni prenotati verranno saldati entro i primi tre giorni dalla data di arrivo.
La cassa è aperta dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00. I pagamenti fuori dall’orario di cassa subiranno una maggiorazione di euro 15.00.

7. I minorenni devono essere accompagnati e alloggiati insieme ai genitori o alle persone che abbiano la patria podestà, i quali sono responsabili affinché siano osservate e rispettate le regole del villaggio.

8. Ogni ospite è tenuto a custodire gli oggetti disua proprietà: la Direzione non risponderà in nessun caso di eventuali ammanchi. 9. È assolutamente vietato accendere fuochi all’interno delvillaggio e lungo la spiaggia. L’uso del barbecue è tollerato solo se prese le più rigorose precauzioni. Nel comune interesse,si raccomanda agli ospiti l’assoluto rispetto della natura.

10. L’ingresso alla spiaggia rimane chiuso dalle ore 23.00 alle ore 7.00.

11. All’interno del villaggio tutti i veicoli dovranno rispettare il limite di velocità. I pedoni hanno in ogni caso il diritto di precedenza.

12. Gli ospiti sono invitati a servirsi delle piazzole ecologiche poste all’interno del villaggio e di attenersi strettamente al regolamento della raccolta differenziata dei rifiuti.

13. I cani sono ammessi purché muniti di museruola e tenuti al guinzaglio e dovranno essere registrati al momento dell’arrivo. È assolutamente vietato introdurre i cani all’interno dei servizi igienici.

14. L’apertura del parco acquatico è prevista per il 15-20 maggio e la chiusura per il 15-20 settembre, comunque sempre in base alle condizioni meteorologiche. Piscina: regolamento a parte.

15. È assolutamente vietato lavare l’auto nell’area del camper service e in tutta l’area del villaggio.

16. La Direzione ed il personale non sono responsabili per furti o perdite che potranno accadere all’interno del villaggio, per danni in caso di temporaneamancanza di gas, elettricità, acqua o di guasti tecnici agli impianti, per incidenti provocati da elementi naturali, come vento, pioggia, e simili, di cadute
di rami o pigne o altra parte vegetale in concomitanza o meno con eventi atmosferici, della presenza di qualsiasi genere di animale selvatico, per incidenti provocati da ospiti o dalle loro attrezzature o mezzi mobili. La direzione del Camping Village Pino Mare declina ogni responsabilità per manovre maldestre effettuare per entrare o uscire dalle piazzole (urti a piante, rami o teli ombreggianti).

17. Eventuali problematiche e/o reclami dovranno essere effettuati entro 24 ore dall’arrivo presso l’ufficio informazioni. Oltre tale termine non verranno presi in considerazione.

18. Zona fitness: l’utilizzo delle attrezzature sportive è riservato solamente alle persone adulte. La direzione non risponde per danni causati alla persona e/o a terzi dovuti all’uso delle attrezzature ginniche.

19. Le piazzole non prenotabili possono essere scelte dall’Ospite, tenendo conto delle indicazioni del personale. Le piazzole a prenotazione possono essere occupate solo previa autorizzazione della Direzione. Non si effettuano cambi piazzola se non per motivi rilevanti a giudizio della Direzione. Tutte le attrezzature, ivi compresi i veicoli, devono essere ordinatamente sistemate entro i confini della piazzola. È assolutamente vietato parcheggiare qualsiasi autoveicolo sulle strade di transito e occupare anche temporaneamente le altre piazzole, seppure libere, pena l’addebito del corrispettivo per la piazzola occupata.

20. L’ospite è edotto del fatto che per ogni piazzola può essere installata una sola roulotte o, alternativamente, un camper o una tenda oltre ad un solo veicolo (auto e moto). Per le piazzole il numero massimo di persone consentite è disei. È consentita l’eventuale installazione di una tendina “accessoria”,
di piccole dimensioni (canadese, igloo, ecc..) solo dopo l’autorizzazione.

21. È obbligatorio tenere pulita e ordinata la propria piazzola durante tutto il soggiorno, nel rispetto di tutti i signori ospiti e per il decoro del villaggio stesso.A tale proposito la direzione si riserva la facoltà di addebitare la somma di euro 35.00 a titolo dispese di pulizia piazzola, per coloro che non vorranno
adeguarsi a questa semplice norma di buona convivenza comune. I TRASGRESSORI DEL PRESENTE REGOLAMENTO, SU COMUNICAZIONE DELLA DIREZIONE DOVRANNO LASCIARE IL VILLAGGIO.

22. Il presente regolamento verrà consegnato in originale e sottoscritto dagli ospiti per presa visione ed accettazione del contenuto,mentre una copia dello stesso sarà trattenuta dalla Direzione.


 

CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE


Le nostre unità abitative possono essere prenotate per periodi settimanali (ve/ve - sa/sa - do/do).
Le piazzole possono essere prenotate per periodi settimanali.
In bassa stagione (periodi A/B) permanenza minima 2 notti concordabili con la direzione, in alta e altissima stagione (periodi C/D) permanenza minima 7 notti.
1. I prezzi si intendono per notte. Nelle unità abitative i prezzi comprendono: gas, energia elettrica acqua calda e fredda 1 ombrellone + 2 sdraio in spiaggia, ingresso in piscina, IVA, aria condizionata con clima card per 10 ore al giorno. La clima card è ricaricabile al costo di euro 0.50 all’ora, l’importo residuo non sarà rimborsato. Nelle piazzole i prezzi comprendono: energia elettrica, acqua calda e fredda, 1 ombrellone in spiaggia, ingresso in piscina e IVA.

2. I prezzi delle unità abitative non comprendono: il posteggio auto, la biancheria da bagno, le pulizie finali (obbligatorie) euro 47.

3. La disponibilità presentata dal sistema di Booking Online è indicativa e comunque subordinata all'accettazione della Vostra richiesta di prenotazione da parte del personale incaricato, per dare validità alla Vostra prenotazione è richiesto il versamento di una caparra confirmatoria. Il versamento può avvenire con Carta di Credito Visa o MasterCard (solo attraverso il nostro sito Web) o con bonifico bancario specificando il numero della prenotazione che vi è stato assegnato.

4. Ricevuta la conferma della disponibilità della risorsa dal nostro personale, la prenotazione diverrà impegnativa al ricevimento della caparra che sarà pari a 1/3 del totale e sarà confermata da una lettera che verrà inviata all’ospite.

5. Orari di arrivo e partenza: piazzole prenotate: arrivo dalle 15.00 alle 23.00 – partenza entro le 12.00. Eventuali prolungamenti dei soggiorni potranno essere concordati con la direzione; piazzole non prenotate: arrivo dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle 23.00 – partenza entro le 12.00 (la partenza dopo tale orario sarà soggetta al pagamento di un ulteriore pernottamento); unità abitative arrivo dalle 17.00 al 23.00 – partenza entro le 10.00 eventuali prolungamenti dei soggiorni potranno essere concordati con la direzione.

6. Il pagamento del soggiorno dovrà essere effettuato entro tre giorni dall’arrivo. Il diritto di prenotazione viene garantito fino alle ore 10.00 del giorno successivo al giorno d’arrivo programmato. Ritardi nell’arrivo o partenze anticipate, rispetto ai periodi prenotati, devono essere comunicati tempestivamente alla Direzione, e comportano in ogni caso il pagamento dell’intero periodo prenotato.

7. Per le unità abitative, al momento dell’arrivo verrà chiesto, a titolo di cauzione, la somma di euro 100.00. L’importo verrà restituito alla partenza in assenza di danni rilevati dal personale di controllo.

8. Il numero delle persone ospitate nelle unità abitative non deve superare i posti letto indicati:salvo un bambino inferiore a 3 anni. In ogni piazzola possono soggiornare al massimo 6 persone.

9. I cani non sono ammessi all’interno delle unità abitative.

10. Chi arriva anticipatamente sull’orario di accettazione non può entrare per nessun motivo all’interno del villaggio. Le chiavi delle unità abitative verranno consegnate dalle ore 17.00 del giorno di arrivo. Si consiglia pertanto di programmare il proprio viaggio in proposito.

11. Con la prenotazione viene assicurato il tipo di alloggio ed il periodo di permanenza,se possibile verranno prese in considerazione richieste di piazzole o unità abitative scelte dal cliente. La Direzione si riserva comunque il diritto di cambiare il numero di risorsa assegnata anche dopo il ricevimento della caparra confirmatoria e dell’invio della lettera di conferma.

12. Ai Signori ospiti non è consentito cambiare piazzola senza preventiva autorizzazione della Direzione.

13. Il listino prezzi ed il regolamento interno del villaggio sono parte integrante delle presenti “Condizioni generali e di prenotazione”.
 

Case per vacanze Testa d'Oro